15 gennaio 2014 ~ 1 Commento

FITO NEXT: Il futuro della fitoterapia

Anche se è passato un mese vale la pena ricordare un evento che riguarda la fitoterapia. Nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani a Roma si è tenuto un seminario sul tema “I medicinali vegetali in Italia: scenari legislativi, regolatori e prospettive terapeutiche”. La presenza tra i relatori di quattro Senatori ( tra cui Andrea Mandelli)  di diverse forze politiche , hanno reso onore ad un argomento assolutamente attuale. Non perchè la fitoterapia sia scoperta di questi giorni, ma perchè è emerso la consistenza della richiesta da parte del cittadino, la confusione imperante e i rischi aumentati dalle vendite on line.  La conclusione è la necessità di convocare a tempi brevi un tavolo di discussione tecnica nel settore della fitoterapia con il Ministero della Salute e l’AIFA. Credo sia giunto seriamente il momento di fare un chiaro distinguo tra cosa sia il farmaco fitoterapico , l’integratore alimentare e l’omeopatico. Chi vive dietro un banco sa perfettamente che spesso il cliente confonde queste categorie. Le discussioni accademiche, legislative e le convinzioni personali devono essere poste su piani diversi. La Medicina è unica e in Farmacia abbiamo la possibilità di esaltare e confermare la nostra professionalità perchè noi dobbiamo dare una risposta al paziente , sempre e comunque. Perchè il nostro ruolo di Professionista del farmaco , ma anche della salute , si esplica nel saper dare queste risposte.

 

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali